Skip to main content

Casinò con SPID: guida alla registrazione

Avrai sicuramente sentito parlare dello SPID, anzi, forse l’avrai anche maledetto perché a volte la procedura sembra troppo complicata. SPID, acronimo di Sistema Pubblico d’Identità Digitale, altro non è che una sorta di login, ovvero un’identità digitale che puoi usare per comunicare online con la Pubblica Amministrazione.

Non solo, lo SPID offre l’accesso anche ai servizi online dei paesi UE che hanno aderito al nodo eiDAS, oltre che delle aziende che includono SPID tra le possibilità di login. Tra di esse ci sono i casinò online.

Registrarsi nei siti di scommesse con SPID è estremamente semplice e richiede sì e no 1 minuto di tempo. In questa breve guida cercheremo di spiegare come fare e presenteremo i principali vantaggi e bonus offerti.

I vantaggi della registrazione con SPID

I motivi per cui dovresti scegliere la registrazione nei casinò SPID sono molteplici. Tanto per cominciare, è velocissima. Poiché SPID è, a tutti gli effetti, la tua identità digitale, non devi fornire i tuoi dati anagrafici, perché sono già disponibili.

Il secondo motivo per cui iscriversi ai siti di scommesse con SPID è vantaggioso, è la doppia autenticazione. Le modalità possono variare in base all’identity provider scelto (di cui parleremo più avanti), ma in genere, oltre a username e password, per accedere hai bisogno di un OTP o di CIE/CNS. Tale tipo di autenticazione ti mette al riparo da eventuali furti di dati, in quanto seppure qualcuno scoprisse la tua password, dovrebbero prima di tutto rubare i tuoi documenti.

Va detto, poi, che sono sempre più diffusi i bonus dei siti di scommesse con SPID. Si tratta di offerte dedicate esclusivamente a chi sceglie tale modalità per la creazione di un conto gioco e possono includere somme anche molto alte, come vedremo in seguito.

Infine, lo SPID è vantaggioso perché apre le porte a moltissimi servizi, consentendo di usare le stesse credenziali per i motivi più svariati, senza dover sempre andare alla ricerca di username e password.

Come fare lo SPID online, anche da casa

Da ottobre 2021, lo SPID è diventato obbligatorio per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione, quindi dovresti già averlo a disposizione. Ma se non hai ancora provveduto, sia perché non sei pratico o perché non credi di averne bisogno, non temere, possiamo aiutarti. Come fare lo SPID online? Può sembrare un’impresa ardua, in realtà è sufficiente solo un po’ di pazienza. 

Tanto per cominciare, devi individuare l’identity provider che fa per te. Si tratta di piattaforme/operatori che ti consentono di creare il suo SPID in poco tempo, anche effettuando la verifica della tua identità. 

Probabilmente ti starai chiedendo, come ottenere lo SPID da casa? Innanzitutto, dovresti optare per un identity provider con riconoscimento da remoto. Questi sono:

  • Intesi Group
  • Tim ID
  • SpidItalia | Register.it
  • SielteID
  • PosteID
  • NamiriaID
  • Lepida
  • InfoCert
  • Aruba.it
  • EtnaID

La maggior parte di questi operatori permette il riconoscimento tramite webcam, altri richiedono la registrazione di un video con documento d’identità e leggendo un testo fornito. Ci sono, poi, operatori che richiedono l’utilizzo della CIE (Carta d’Identità Elettronica) o della CNS (Carta Nazionale dei Servizi). È bene notare che alcuni metodi e alcuni identity provider sono a pagamento, mentre altri offrono SPID gratis.

Documenti necessari

Puoi fare lo SPID in 5 minuti, ma prima di cominciare il procedimento per la creazione del tuo SPID, assicurati di avere a portata di mano:

  • Indirizzo email valido
  • Cellulare (per un eventuale OTP)
  • Carta d’Identità cartacea/CIE/Passaporto/Patente
  • Codice Fiscale/Tessera Sanitaria (CNS)

Bonus registrazione con SPID

Sebbene non siano ancora molto diffusi, i bonus dei casinò con SPID sono sempre più presenti nelle offerte. Si tratta, a tutti gli effetti, di un bonus senza deposito ottenibile immediatamente, al momento dell’apertura del conto gioco tramite, appunto, SPID. Tuttavia, a differenza dei bonus senza deposito tradizionali, i requisiti di wagering sono decisamente più bassi.

Va detto anche che, poiché il bonus di registrazione nei casinò con SPID viene considerato come bonus senza deposito, è cumulabile con le altre offerte dedicate ai nuovi iscritti. In sostanza, puoi ottenere sia il bonus registrazione con SPID sia un bonus di benvenuto di tua scelta. 

Nei prossimi paragrafi esploreremo brevemente i migliori siti di scommesse con SPID che offrono bonus di registrazione senza deposito.

Goldbet: €500 senza deposito in Play Bonus Slot

Giocare nei casinò con SPID come Goldbet offre l’accesso ad un fantastico playbonus slot da 500€. Non devi effettuare alcun deposito e puoi comunque richiedere un altro bonus di benvenuto Goldbet.

Il playbonus slot di Goldbet è spendibile in 3 giorni su tutte le slot presenti sul sito, ma va sbloccato giocando l’importo 30 volte. Una volta fatto ciò, ciò che rimane del bonus e le eventuali vincite derivate da esso vengono convertite in real bonus. Quest’ultimo va giocato ancora una volta prima di diventare prelevabile.

SNAI: €15 subito senza invio del documento

Il bonus di registrazione con SPID di SNAI non è molto alto, certo, ma non necessita neanche di verifica del conto gioco e ha requisiti di wagering molto bassi.

Nello specifico, questo bonus senza deposito si suddivide come segue:

  1. 5€ di bonus per le scommesse sportive SNAI
  2. 5€ di bonus per le slot Blu di SNAI
  3. 5€ di bonus per le slot Rosa di SNAI

Gli ultimi due bonus necessitano, entrambi, di un volume di giocata pari a 10 volte l’importo iniziale, dopodiché diventano prelevabili.

Lottomatica: €500 senza deposito in Play Bonus Slot

Con Lottomatica puoi ottenere fino a 500€ senza deposito usando semplicemente lo SPID per l’apertura del conto gioco. Non devi neanche inviare una copia del tuo documento, poiché naturalmente tutte le informazioni sono già nello SPID.

Naturalmente, però, ci sono condizioni per la conversione del playbonus in real bonus. Nello specifico, per sbloccare l’offerta devi generare un volume di giocata pari a 30 volte l’importo iniziale. Una volta fatto ciò, dovrai rigiocare 1 volta il real bonus, che di conseguenza diventerà prelevabile insieme alle eventuali vincite da esso derivate.

Betflag: €3000 di Bonus Slot senza deposito

I bonus dei casinò con SPID sono sempre allettanti, ma nessuno arriva ai livelli di Betflag. Il sito ti regala, infatti, fino a 3.000€. Non necessita né di verifica del conto gioco né di ricariche. Si tratta di un bonus diviso in 6 scaglioni da 500€ l’uno ed è utilizzabile solo sulle slot NetEnt, Playson e Games Global. 

Ogni scaglione viene attivato a 2 giorni di distanza dall’altro e necessita di un volume di giocata pari a 17.500€. Tuttavia, l’importo totale che puoi convertire in real bonus è di 1.500€, cioè 250€ a scaglione. Dopodiché, dovrai giocare il real bonus ancora una volta per farlo diventare prelevabile insieme alle eventuali vincite ottenute.

Va notato che, a differenza degli altri bonus dei siti di scommesse con SPID che abbiamo presentato in questo articolo, quello di Betflag non viene attivato automaticamente. Va, infatti, scelto manualmente tra le opzioni disponibili. Puoi scegliere un altro bonus di benvenuto da abbinare, ma deve appartenere ad un verticale diverso, quindi non per le slot.

Altri casinò con SPID, senza bonus specifico

Giocare nei siti di scommesse con SPID non sempre offre l’accesso ad un bonus dedicato, ma sono sempre di più i casinò che accettano questo tipo di login. Tra di essi, ci sono nomi molto conosciuti nel mondo del gioco d’azzardo italiano, quali Sisal e NewGioco, oltre che Bbet.

Registrarsi sui siti di scommesse con SPID è molto semplice e richiede solo 1 minuto, dopodiché avrai comunque accesso all’intera offerta di bonus di benvenuto e altre promozioni proposte da questi casinò.

Il futuro dello SPID: addio vicino?

Lo SPID è nato per velocizzare i rapporti tra cittadini e Pubblica Amministrazione, offrendo un modo sicuro e semplice per accedere ai servizi online. Tuttavia, in molti ancora considerano lo SPID un passaggio inutilmente complicato. Ecco perché, nel 2023, il Governo ha deciso di semplificare ulteriormente i procedimenti legati alla tua identità digitale.

Ciò comporta, innanzitutto, l’utilizzo della CIE, che tra l’altro è diventata obbligatoria nel 2019, in vista del passaggio allo European Digital Identity Wallet. Quest’ultimo è una sorta di app resa disponibile a tutti i cittadini dell’Unione Europea per accedere ai documenti ufficiali online e offline. Lo SPID rappresenta, dunque, un primo passo verso queste misure. In sostanza, non è mai stato pensato come una misura definitiva, ma doveva venire sostituito dalla CIE. 

Tuttavia, questo passaggio non sembra molto breve, perché necessita di grossi interventi sulla Pubblica Amministrazione in termini non solo di tecnologia, ma anche di competenze tecniche dello staff e di leggi. Si tratta di iter abbastanza lunghi, che potrebbero impiegare anche degli anni, per cui per il momento lo SPID rimane molto utile, a meno che tu non voglia usare la CIE o la CNS.

La CIE necessita solo del PIN (fornito al momento in cui ti viene data), mentre la CNS ha bisogno di un lettore apposito, per cui molti continuano a preferire proprio lo SPID.

Articoli popolari

Agcom sanziona Google, Twitch e Meta per violazione del Decreto Dignità

Cala il sipario sul Sigma Europe 2023. Ci vediamo l’anno prossimo!

L’importanza dei social media nelle affiliazioni iGaming

Comparatore Bonus: quanto è importante per gli affiliati scommesse e casinò?

iGaming: cos’è e quale è il suo valore in Italia

Lavora con Deally e guadagna una commissione per ogni iscritto che porti

Ti offriamo i migliori deal Casinò, Scommesse Sportive e Poker, di oltre 30 operatori di Gioco Legale.

Per iniziare non è richiesto nessun investimento iniziale e puoi lavorare da dove vuoi.

INIZIA ORA, SCRIVI ALL'AFFILIATE MANAGER!
Hai già lavorato in questo settore?*
Obbligatorio per continuare*
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?