Skip to main content

Tg2 Dossier e l’approfondimento sul gioco d’azzardo in Italia

Una raccolta che supera i 100 miliardi di euro, una spesa da 16 miliardi di euro ed entrate erariali di 9 miliardi di euro. Il settore del gioco in Italia desta molto interesse, anche per tutte le attività ad esso collegate, come la produzione delle macchine, gli esercenti, concessionari, game designer.

Ma quali sono i rischi e i limiti di questa pratica? E come si può prevenire e curare la ludopatia, la dipendenza patologica dal gioco?

Queste sono alcune delle domande a cui ha cercato di rispondere il video di Tg2 dossier sul gioco d’azzardo, trasmesso il 22 aprile 2023 su Rai 2.

Il servizio, a cura di Sonia D’Ottavio, ha offerto un’analisi approfondita del settore, evidenziando alcuni interessanti aspetti. Per esempio, la metà degli scommettitori ha meno di 35 anni, il valore motivazionale del recupero delle perdite, e quanto il gioco conquisti tutte le fasce di età, sesso e status sociale senza differenze.

Il video ha mostrato le testimonianze di chi ha vissuto in prima persona la ludopatia, raccontando le difficoltà psicologiche ed economiche che ne derivano e chiedendo il supporto di psicologi e psicoterapeuti. Ha anche illustrato le iniziative delle Regioni e dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per contrastare il gioco illegale e per sostenere i percorsi di prevenzione e cura delle ludopatie.

Gli inviati di Tg2 hanno accompagnato anche la polizia durante un controllo in una sala slot, confrontandosi in loco con la dirigente della Questura di Roma. Se vogliamo essere sinceri, questo confronto nascondeva un paio di affermazioni discutibili, come (parlando dei giocatori di slot) “Ho notato che se ne fregano che stiamo qui (polizia), loro continuano a giocare. È come una droga”. Essendo in una sala slot legale, anche non fosse “come una droga” i giocatori non avrebbero motivo di interrompere ciò che stavano facendo.

Tralasciando qualche deviazione imprecisa come quella appena descritta, il report è molto interessante. Viene anche affrontato il tema della criminalità organizzata, che sfrutta il giro di scommesse per riciclare denaro sporco e per esercitare il controllo sul territorio. Ha evidenziato la necessità di una maggiore regolamentazione e vigilanza del settore, per garantire la sicurezza dei giocatori e la legalità delle attività.

Il video di Tg2 dossier sul gioco d’azzardo è un interessante spunto di riflessione su un argomento di attualità e di rilevanza sociale, importante in particolare per istituzioni e addetti al settore come i follower di Deally.

Articoli popolari

In tre anni di scommesse, oltre 50 milioni di euro… dimenticati dagli italiani!

Agcom sanziona Google, Twitch e Meta per violazione del Decreto Dignità

Quanto guadagna un Tipster?

Dati gioco marzo 2024: bene casinò online, traballano le scommesse, poker statico

Il miglior network di affiliazione in Italia per iGaming

Lavora con Deally e guadagna una commissione per ogni iscritto che porti

Ti offriamo i migliori deal Casinò, Scommesse Sportive e Poker, di oltre 30 operatori di Gioco Legale.

Per iniziare non è richiesto nessun investimento iniziale e puoi lavorare da dove vuoi.

INIZIA ORA, SCRIVI ALL'AFFILIATE MANAGER!
Hai già lavorato in questo settore?*
Obbligatorio per continuare*
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?