Skip to main content

Quanto guadagna un Tipster?

Dall’arrivo delle scommesse sportive online e dalla diffusione a macchia d’olio dei social media, da qualche anno la figura del tipster sta prendendo sempre più spazio nel mondo del betting.

Il motivo è semplice: gli appassionati di sport e scommesse sono tantissimi, e chiunque sogna di poter trasformare questa passione in una professione.

Alcuni ci riescono effettivamente con successo. Stiamo parlando dei tipster, figura professionale che grazie alle sue conoscenze nello sport e nel betting, e con qualche competenza in marketing e web, è capace di ottenere guadagni decisamente interessanti!

Andiamo ad approfondire insieme il ruolo del tipster professionista e scopriamo quanto può guadagnare.

Cosa fa un betting tipster professionista

Il betting tipster professionista è prima di tutto un profondo conoscitore di sport, sia che si limiti al calcio, al tennis o a più sport allo stesso tempo.

Ma soprattutto il tipster è un giocatore vincente di scommesse sportive, capace di stimare probabilità azzeccate degli avvenimenti di una partita e di trovare le quote migliori da puntare per ottenere profitti nel lungo termine.

Grazie a queste capacità, il bet tipster si circonda di una community a cui diffonde le sue conoscenze, consegnando ai follower giocate e strategie che rendano vincenti anche loro.

Come guadagna un tipster

La prima fonte di entrate di un tipster professionista è ovviamente la sua stessa capacità di vincere nel lungo termine alle scommesse sportive.

Se un tipster non fosse vincente, il suo pubblico si sgretolerebbe in breve tempo, tra recensioni negative e persone che semplicemente abbandonano la barca dopo aver saggiato con mano la scarsa preparazione del tipster in questione.

Per forza di cose quindi un tipster “vero” ha una prima fonte di guadagno dalle sue stesse vincite, che con una saggia gestione delle finanze possono tendere a crescere anno dopo anno.

Ci sono però altre fonti di entrate, in alcuni casi di valore anche superiori, sulle quali un tipster può puntare.

Alcuni fanno pagare una quota di iscrizione al loro pubblico per poter beneficiare del servizio. C’è da precisare che a volte questa pratica è percepita in maniera controversa da alcuni clienti.

Un’ultima prospettiva di guadagno è data dalle affiliazioni ai bookmaker. I tipster professionisti forniscono ai follower dei link speciali, chiamati link di affiliazione, per registrarsi su un sito di scommesse online, ricevendo in cambio delle commissioni per ogni cliente iscritto tramite quel link.

Se vuoi saperne di più, ti consigliamo la nostra pagina dedicata ai vari tipi di commissione.

La dinamica in questo caso è semplice: più la community del tipster si fa grande, più persone si registreranno ai bookmaker con il link di affiliazione, più alte saranno le commissioni del tipster.

Per iniziare il proprio percorso nel mondo delle affiliazioni scommesse puoi rivolgerti a un network di affiliazione come Deally, che mette a disposizione gli strumenti del mestiere, formazione e supporto per una partenza alla grande, supportata dall’esperienza di un team che conosce questo mondo da quasi dieci anni.

Segui questo link per contattarci e scoprire di più.

Quanto guadagna un tipster?

Ora che sai come guadagnare, ti renderai conto che non è semplice rispondere a questa domanda.

La risposta è “Dipende”. Dipende prima di tutto dalla sua abilità nelle scommesse, perché più un tipster sarà vincente e bravo a gestire le sue finanze, più i suoi guadagni nelle schedine tenderanno a crescere nel lungo termine.

Inoltre più si dimostra capace di vincere, più il suo pubblico crescerà e più le entrate generate dalle commissioni sulle affiliazioni scommesse si faranno importanti.

In questo caso, un ruolo non secondario lo ricoprono anche la sua capacità di comunicazione con il pubblico e marketing, perché saranno fondamentali per aumentare il numero di follower.

I migliori tipster in Italia hanno guadagni di decine di migliaia di euro grazie ai loro link di affiliazione.

Alcune fonti sul web stimano guadagni medi tra 10.000 e 50.000 euro all’anno, con punte (non rare) che superano i 120.000, mentre i migliori al mondo si dice raggiungano addirittura il milione di euro in guadagni.

Tutti questi dati devono essere presi con le pinze, in quanto non esistono report ufficiali e comprovati. C’è da dire però che con una buona strategia e il giusto impegno, non sembrano affatto risultati fuori portata.

 

Articoli popolari

Agcom sanziona Google, Twitch e Meta per violazione del Decreto Dignità

Nuovo regolamento scommesse – Ricalcolo quote sbagliate e molto altro

Guida ai casinò legali in Italia

Lottomatica pronta all’acquisto integrale di SKS365

Italian Gaming Expo & Conference (IGE) dal 18 al 19 aprile a Roma

Lavora con Deally e guadagna una commissione per ogni iscritto che porti

Ti offriamo i migliori deal Casinò, Scommesse Sportive e Poker, di oltre 30 operatori di Gioco Legale.

Per iniziare non è richiesto nessun investimento iniziale e puoi lavorare da dove vuoi.

INIZIA ORA, SCRIVI ALL'AFFILIATE MANAGER!
Hai già lavorato in questo settore?*
Obbligatorio per continuare*
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?